Stampa

Morsa di sicurezza per lavorazione di piccoli pezzi

SERIE:  PTC-1

Descrizione Codice Disponibilità
Morsa di Sicurezza per Lavorazione di Piccoli Pezzi PTC-1 Non disponibile
Di certo, mantenere l'unità sul tavolo da lavoro è una delle difficoltà maggiori da affrontare.
Ed effettuare la fresatura in completa sicurezza è sicuramente la priorità principale.
Ecco perchè ne raccomandiamo fortemente l'utilizzo.
Questa infatti assicura la stabilità necessaria durante il processo di fresatura.
Le comode maniglie rivestite di silicone assicurano una presa comoda e stabile alla giusta distanza dalla fresa, ed il materiale anti-scivolo posto sulle basi di appoggio ne previene lo scivolamento accidentale. Facile da regolare ed estremamente maneggevole, la Morsa di sicurezza CMT può permettere di lavorare unità profonde fino a 216mm.
L'utensile perfetto per lavori di precisione in tutta sicurezza.



File
Descrizione del file
Scarica il file
PTC-1 Istruzioni
Alzare i perni di bloccaggio [F] nelle fessure della base di regolazione centrale e di sinistra. Assicurarsi che il pezzo da lavorare poggi su una superficie piana (tavolo da lavoro) e inserire il pezzo tra la base sinistra [B] e la base centrale [C], in pratica tra le due basi con materiale anti-scivolo [L].  Far scivolare il pezzo da lavorare verso la base sinistra, mantenendo l’estremità del pezzo in avanti (verso l’esterno), in modo tale che la fresa non entri in contatto con la morsa. Questo dovrebbe sbordare di una misura di almeno metà diametro della fresa che stiamo utilizzando. Nota Bene: nella fase finale di fresatura (uscita della fresa) è possibile che il legno si scheggi. Per evitare che accada, si consiglia di utilizzare un pezzo “martire”, posizionandolo tra la base centrale di regolazione e il pezzo da fresare. Può essere anche fissato alla base attraverso gli appositi fori, utilizzando delle viti (non Incluse).- immagine prodottozoom Alzare i perni di bloccaggio [F] nelle fessure della base di regolazione centrale e di sinistra. Assicurarsi che il pezzo da lavorare poggi su una superficie piana (tavolo da lavoro) e inserire il pezzo tra la base sinistra [B] e la base centrale [C], in pratica tra le due basi con materiale anti-scivolo [L]. Far scivolare il pezzo da lavorare verso la base sinistra, mantenendo l’estremità del pezzo in avanti (verso l’esterno), in modo tale che la fresa non entri in contatto con la morsa. Questo dovrebbe sbordare di una misura di almeno metà diametro della fresa che stiamo utilizzando. Nota Bene: nella fase finale di fresatura (uscita della fresa) è possibile che il legno si scheggi. Per evitare che accada, si consiglia di utilizzare un pezzo “martire”, posizionandolo tra la base centrale di regolazione e il pezzo da fresare. Può essere anche fissato alla base attraverso gli appositi fori, utilizzando delle viti (non Incluse).
Premere il pulsante di rilascio rapido [E] e far scorrere la base centrale di regolazione sull’unità da lavorare fino a bloccarla, assicurandosi che questa sia perfettamente in piano sulla superficie del tavolo da lavoro. Rilasciare il pulsante. Nell’immagine abbiamo utilizzato un pezzo “martire” per evitare che si scheggi. Allentare sia le viti [G] che perni di bloccaggio [F] utilizzando la chiave esagonale (inclusa), facendoli scorrere verso il basso finché non poggiano perfettamente sull’unità da lavorare. Stringere nuovamente i perni con la chiave esagonale.  Successivamente avvitare il pomello di regolazione [H] fino a bloccare completamente il pezzo da lavorare ed assicurandosi che rimanga ben appoggiato al piano di lavoro prima di procedere con la lavorazione.- immagine prodottozoom Premere il pulsante di rilascio rapido [E] e far scorrere la base centrale di regolazione sull’unità da lavorare fino a bloccarla, assicurandosi che questa sia perfettamente in piano sulla superficie del tavolo da lavoro. Rilasciare il pulsante. Nell’immagine abbiamo utilizzato un pezzo “martire” per evitare che si scheggi. Allentare sia le viti [G] che perni di bloccaggio [F] utilizzando la chiave esagonale (inclusa), facendoli scorrere verso il basso finché non poggiano perfettamente sull’unità da lavorare. Stringere nuovamente i perni con la chiave esagonale. Successivamente avvitare il pomello di regolazione [H] fino a bloccare completamente il pezzo da lavorare ed assicurandosi che rimanga ben appoggiato al piano di lavoro prima di procedere con la lavorazione.
Dopo aver regolato l’altezza della fresa, accendere l’elettroutensile per procedere alla lavorazione. Afferrare la morsa attraverso le apposite impugnature [A] ed accompagnare il pezzo da lavorare verso la fresa, nella direzione opposta al verso di rotazione dell’utensile. Assicurarsi che il pezzo sia ben appoggiato al piano e che sia sempre in contatto con il cuscinetto di guida della fresa. Una volta terminata la lavorazione, premere il pulsante di rilascio rapido [E] e spostare la base di centrale di regolazione in modo da poter rimuovere il pezzo lavorato.- immagine prodottozoom Dopo aver regolato l’altezza della fresa, accendere l’elettroutensile per procedere alla lavorazione. Afferrare la morsa attraverso le apposite impugnature [A] ed accompagnare il pezzo da lavorare verso la fresa, nella direzione opposta al verso di rotazione dell’utensile. Assicurarsi che il pezzo sia ben appoggiato al piano e che sia sempre in contatto con il cuscinetto di guida della fresa. Una volta terminata la lavorazione, premere il pulsante di rilascio rapido [E] e spostare la base di centrale di regolazione in modo da poter rimuovere il pezzo lavorato.
Potrebbe accadere di dover fresare un pezzo di spessore maggiore rispetto allo spessore della morsa: raccomandiamo sempre di far riferimento alle istruzioni di utilizzo.  In questo caso, creare uno “stabilizzatore” tagliando un blocco complementare dello stesso spessore del pezzo da lavorare, in modo che funga da stabilizzatore, fissandolo alla base destra della morsa [D] tramite le fessure con delle viti (non incluse). Questo procedimento vi garantirà stabilità durante la fresatura.- immagine prodottozoom Potrebbe accadere di dover fresare un pezzo di spessore maggiore rispetto allo spessore della morsa: raccomandiamo sempre di far riferimento alle istruzioni di utilizzo. In questo caso, creare uno “stabilizzatore” tagliando un blocco complementare dello stesso spessore del pezzo da lavorare, in modo che funga da stabilizzatore, fissandolo alla base destra della morsa [D] tramite le fessure con delle viti (non incluse). Questo procedimento vi garantirà stabilità durante la fresatura.